Aglianico

Aglianico: prezzi e informazioni

Aglianico: prezzi e informazioni

190 Recensioni analizzate.
1
Paestum Aglianico Rosato Igt Vetere | San Salvatore | Vino Rosè Campania | 6 Bottiglie 75 cl | Eccellenza Cilento | Idea Regalo
Paestum Aglianico Rosato Igt Vetere | San Salvatore | Vino Rosè Campania | 6 Bottiglie 75 cl | Eccellenza Cilento | Idea Regalo
2
Aglianico Irpinia Doc - 6 bottiglie da 75cl
Aglianico Irpinia Doc - 6 bottiglie da 75cl
3
Vinum Hadrianum PUBLICIUS 2021 Vino Cerasuolo DOC Affinato in Anfora di Argilla | UVE 100% Montepulciano DOC | 25,36 Once (750 ml) - 1 Bottiglia
Vinum Hadrianum PUBLICIUS 2021 Vino Cerasuolo DOC Affinato in Anfora di Argilla | UVE 100% Montepulciano DOC | 25,36 Once (750 ml) - 1 Bottiglia
4
Vino Rosso Aglianico del Vulture con certificazione DOP "Curiosso" 1 Bottiglia in vetro
Vino Rosso Aglianico del Vulture con certificazione DOP "Curiosso" 1 Bottiglia in vetro
5
Feudi Di San Gregorio Aglianico Dal Re Doc, 75cl
Feudi Di San Gregorio Aglianico Dal Re Doc, 75cl
6
Aglianico DOC Sannio | Aia Dei Colombi | Vino Rosso Campania | Confezione 6 Bottiglie da 75Cl | Idea Regalo
Aglianico DOC Sannio | Aia Dei Colombi | Vino Rosso Campania | Confezione 6 Bottiglie da 75Cl | Idea Regalo
7
Feudi di San Gregorio - Rubrato Aglianico, Vino, 750 ml
Feudi di San Gregorio - Rubrato Aglianico, Vino, 750 ml
8
Syrah Terre Siciliane IGT, Barone Di Bernaj - 750 ml
Syrah Terre Siciliane IGT, Barone Di Bernaj - 750 ml
9
Confezione da 6 Auryga Aglianico IGP Ca'Stelle
Confezione da 6 Auryga Aglianico IGP Ca'Stelle
10
Pet Da 5 L Di Vino Aglianico Igp Igt Rosso Campania 13% Sfuso Da Azienda Agricola
Pet Da 5 L Di Vino Aglianico Igp Igt Rosso Campania 13% Sfuso Da Azienda Agricola

Aglianico: il tesoro nascosto del Sud Italia

Se sei un appassionato di vini e non hai ancora avuto l’occasione di gustare un Aglianico, ti stai perdendo uno dei tesori nascosti del Sud Italia. Questo vitigno, originario della Campania ma coltivato in diverse regioni del centro-sud, produce vini di grande personalità e complessità.

Il nome Aglianico deriva dal termine “Hellenico”, ovvero greco, a testimonianza delle radici di questo vitigno che risale all’antica Grecia. La sua coltivazione si è diffusa nel corso dei secoli in diverse aree del Sud Italia, da Campania a Basilicata fino alla Puglia, dove si presenta con diverse sfaccettature a seconda del territorio di provenienza.

Il vino Aglianico si caratterizza per una spiccata acidità, un tannino deciso ma elegante e una complessità aromatica che spazia dalle note di frutti rossi e neri (come la ciliegia, il lampone, la mora) fino a quelle di spezie e liquirizia. Il colore è intenso, con riflessi rubino che tendono al granato con l’invecchiamento.

L’Aglianico è un vitigno che richiede cure particolari e una maturazione adeguata per esprimere al meglio le sue potenzialità. La vendemmia tardiva e la fermentazione a temperatura controllata sono solo alcuni degli accorgimenti necessari per ottenere un vino di qualità.

Il gusto intenso e persistente dell’Aglianico lo rende un vino ideale per accompagnare piatti robusti e saporiti come carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati. Ma può essere apprezzato anche da solo, come meditazione, per gustare ogni sfumatura del suo bouquet.

Tra i vini di Aglianico più noti ci sono l’Aglianico del Vulture, prodotto in Basilicata, il Taurasi, dalla Campania, e l’Aglianico del Taburno, anch’esso della regione campana.

In definitiva, l’Aglianico è un vitigno che merita di essere scoperto e apprezzato. Se sei un amante del vino, non perderti l’occasione di assaporare un bicchiere di questo tesoro del Sud Italia.

Proposte alternative e altri vini

Se sei un appassionato di vini rossi, sai già che ogni bottiglia racconta una storia e ha una personalità unica. Ma tra le diverse etichette disponibili, quali sono i vini che non puoi assolutamente perdere? Ecco 4 suggerimenti di vini rossi per gli amanti del buon bere.

1. Barolo
Il Barolo è uno dei vini rossi più iconici e rappresentativi dell’Italia. Prodotto esclusivamente con uve Nebbiolo coltivate nelle colline del Piemonte, il Barolo è un vino corposo, robusto e tannico, con note di frutta scura, spezie e cuoio. È un vino ideale da abbinare a piatti di carne rossa, selvaggina e formaggi stagionati.

2. Brunello di Montalcino
Il Brunello di Montalcino è un vino rosso ottenuto dalle uve Sangiovese coltivate in Toscana. È un vino complesso e strutturato, con una buona acidità e tannini decisi ma morbidi. Al palato si percepiscono note di frutti rossi, erbe aromatiche, spezie e tabacco. Il Brunello di Montalcino è ideale da abbinare con piatti di carne, pasta al ragù e formaggi stagionati.

3. Amarone della Valpolicella
L’Amarone della Valpolicella è un vino rosso prodotto con uve Corvina, Rondinella e Molinara, coltivate in Veneto. È un vino corposo e intenso, con note di frutta secca, spezie e cioccolato. Il processo di produzione dell’Amarone prevede l’appassimento delle uve, che conferisce al vino una maggiore concentrazione di zuccheri e aromi. L’Amarone della Valpolicella è ideale da abbinare a piatti di carne rossa, selvaggina e formaggi stagionati.

4. Châteauneuf-du-Pape
Il Châteauneuf-du-Pape è un vino rosso prodotto nella regione francese della Valle del Rodano, con uve Grenache, Syrah e Mourvèdre. È un vino elegante e strutturato, con tannini morbidi e note di frutti rossi, spezie e erbe aromatiche. Il Châteauneuf-du-Pape è un vino versatile e può essere abbinato a una vasta gamma di piatti, dal salame al cioccolato fondente.

In conclusione, questi sono solo alcuni esempi di vini rossi che gli appassionati di vino non possono perdere. Ma la bellezza del mondo del vino sta proprio nella sua infinita varietà di sfumature e personalità. Scopri tutti i tesori nascosti che il mondo del vino ha da offrire e lasciati conquistare dagli aromi e dai sapori unici di ogni bottiglia.

Aglianico: abbinamenti e consigli

L’Aglianico è un vino rosso corposo e complesso che si presta ad abbinamenti particolarmente sfiziosi in cucina. Grazie alla sua spiccata acidità e al tannino deciso ma elegante, l’Aglianico può essere accompagnato a una vasta gamma di piatti, dal primo al dolce.

Per un abbinamento classico, l’Aglianico si sposa molto bene con piatti a base di carne rossa, come un arrosto di manzo o una bistecca alla griglia. La sua struttura e la complessità aromatica si esaltano con la carne, mentre il tannino aiuta a bilanciare la sapidità del piatto.

Ma l’Aglianico può essere abbinato anche a piatti più particolari e ricchi di sapori. Ad esempio, può essere accompagnato a un piatto di selvaggina, come un filetto di cinghiale o un arrosto di capriolo. L’intensità del vino si sposa perfettamente con la carne di caccia, mentre le note di frutti rossi e spezie si integrano perfettamente con i sapori selvaggi.

L’Aglianico è anche ottimo in abbinamento a formaggi stagionati e sapidi, come il pecorino o il gorgonzola. La struttura del vino si sposa alla perfezione con la complessità dei formaggi stagionati, mentre il tannino contribuisce a contrastare la sapidità del formaggio.

Infine, l’Aglianico può essere accompagnato a una vasta gamma di piatti mediterranei a base di pomodoro, come la pizza o la pasta al sugo. L’acidità del vino si sposa perfettamente con il pomodoro, mentre il tannino aiuta a bilanciare la dolcezza del sugo.

In conclusione, l’Aglianico è un vino rosso versatile e intrigante che si presta ad abbinamenti particolarmente sfiziosi in cucina. Lasciati conquistare dalla complessità e dalla personalità di questo tesoro del Sud Italia e sperimenta nuove combinazioni gastronomiche per scoprire il suo potenziale.