Cannonau di Sardegna

Cannonau di Sardegna: storia e abbinamenti

Cannonau di Sardegna: storia e abbinamenti

86 Recensioni analizzate.
1
Primo Scuro Cannonau Di Sardegna Doc C.75- 6 bottiglie da 75cl
Primo Scuro Cannonau Di Sardegna Doc C.75- 6 bottiglie da 75cl
2
6 x 0.75 l - Sartiglia, Cannonau di Sardegna Doc, prodotto dalla cantina Contini
6 x 0.75 l - Sartiglia, Cannonau di Sardegna Doc, prodotto dalla cantina Contini
3
Cannonau di Sardegna Riserva DOC Senes Argiolas 2017 0,75 ℓ
Cannonau di Sardegna Riserva DOC Senes Argiolas 2017 0,75 ℓ
4
1 bottiglia x 0.75 l - Noras, Cannonau di Sardegna Doc prodotto dalla storica cantina di Santadi
1 bottiglia x 0.75 l - Noras, Cannonau di Sardegna Doc prodotto dalla storica cantina di Santadi
5
Montefalco Sagrantino DOCG Collezione del Conte Villa da Filicaja 2014 0,75 ℓ
Montefalco Sagrantino DOCG Collezione del Conte Villa da Filicaja 2014 0,75 ℓ
6
Tenute Perdarubia Cannonau di Sardegna Perda Rubia 2018
Tenute Perdarubia Cannonau di Sardegna Perda Rubia 2018
7
Cannonau di Sardegna DOC, Sella & Mosca - 750 ml
Cannonau di Sardegna DOC, Sella & Mosca - 750 ml
8
Aglianico del Beneventano | Le Terre del Normanno | 12 Bottiglie 75cl | Vino Rosso Campania | Idea Regalo
Aglianico del Beneventano | Le Terre del Normanno | 12 Bottiglie 75cl | Vino Rosso Campania | Idea Regalo
9
Boggero Bogge Wine - selezione Barbera D'Asti Superiore - Nizza - Nebbiolo- Cortese - Arneis 6 bott 0,75L
Boggero Bogge Wine - selezione Barbera D'Asti Superiore - Nizza - Nebbiolo- Cortese - Arneis 6 bott 0,75L
10
Cantina Mesa Primo Scuro Cannonau di Sardegna Doc - 750ml
Cantina Mesa Primo Scuro Cannonau di Sardegna Doc - 750ml

Il Cannonau di Sardegna è un vino dal carattere forte e deciso, simbolo dell’isola che lo produce. Le sue origini sono antiche e legate alla tradizione di questa terra, dove la vite ha sempre avuto un ruolo centrale nella cultura e nell’economia.

Il nome “Cannonau” deriva dalla varietà di uva utilizzata per produrlo, presente in prevalenza nell’isola di Sardegna. Questo vitigno si è adattato perfettamente al clima e al suolo sardo, dando vita a un vino dal gusto inconfondibile.

Il Cannonau di Sardegna si presenta con un colore rosso intenso, profumo fruttato e speziato e un sapore caratterizzato da una buona struttura e una nota leggermente tannica. È un vino che si presta bene ad essere abbinato a piatti robusti e saporiti, come carni arrosto, cacciagione o formaggi stagionati.

Una delle particolarità del Canonau di Sardegna è la sua capacità di invecchiare bene. Infatti, se conservato in modo corretto, può migliorare nel tempo, sviluppando note più complesse e affinate.

Nonostante la sua grande qualità, il Cannonau di Sardegna spesso viene sottovalutato a causa del pregiudizio che i vini italiani debbano essere sempre fruttati e leggeri. Questo vino, invece, dimostra il valore e la grande potenzialità dei vitigni autoctoni italiani.

In conclusione, il Cannonau di Sardegna è un vino che rappresenta l’anima e la storia di questa terra, capace di sorprendere e conquistare anche i palati più esigenti. Se siete appassionati di vini rossi robusti e decisi, non potete non provare questo grande classico sardo!

Proposte alternative e altri vini

Certo, ecco i miei suggerimenti per 4 vini rossi da provare per appassionati di vino!

1. Barolo

Il Barolo è uno dei vini rossi più prestigiosi d’Italia, prodotto nella regione del Piemonte con uve Nebbiolo. È caratterizzato da un colore granato intenso, un profumo di rose, spezie e frutti di bosco, e un sapore pieno e tannico. Il Barolo è un vino complesso e di lunga conservazione, ideale per abbinare a piatti di carne rosse, formaggi stagionati e cacciagione.

2. Amarone della Valpolicella

L’Amarone della Valpolicella è un vino rosso di grande personalità prodotto nella regione del Veneto con uve Corvina, Rondinella e Molinara. È caratterizzato da un colore rosso rubino intenso, un profumo di frutta rossa matura, spezie e tabacco, e un sapore pieno e morbido con note di cioccolato e vaniglia. L’Amarone della Valpolicella è un vino ideale per abbinare a piatti di carne, formaggi stagionati e cioccolato.

3. Chianti Classico Riserva

Il Chianti Classico Riserva è uno dei vini rossi più famosi della Toscana, prodotto con uve Sangiovese. È caratterizzato da un colore rosso rubino intenso, un profumo di frutti di bosco e spezie, e un sapore pieno e tannico con note di vaniglia e liquirizia. Il Chianti Classico Riserva è un vino versatile che si presta bene ad accompagnare piatti di carne, pasta al ragù e formaggi stagionati.

4. Cannonau di Sardegna

Il Cannonau di Sardegna è un vino dal carattere forte e deciso, prodotto con uve Cannonau. È caratterizzato da un colore rosso intenso, un profumo fruttato e speziato, e un sapore caratterizzato da una buona struttura e una nota leggermente tannica. Il Cannonau di Sardegna si presta bene ad essere abbinato a piatti robusti e saporiti, come carni arrosto, cacciagione o formaggi stagionati.

Spero che queste suggerimenti vi abbiano ispirato a scoprire nuovi e deliziosi vini rossi! Ricordate di gustarli con moderazione e di abbinarli sempre ad una buona cucina. Salute!

Cannonau di Sardegna: abbinamenti e consigli

Il Cannonau di Sardegna è un vino rosso dal carattere forte e deciso, ideale per accompagnare piatti saporiti e robusti della cucina sarda e non solo. Vediamo quali sono alcuni abbinamenti perfetti per gustare al meglio questo vino autoctono.

Carne arrosto e cacciagione

Il Cannonau di Sardegna si sposa perfettamente con la carne arrosto, in particolare con l’agnello e il maiale. Perfetto anche con i piatti a base di cacciagione, come il cinghiale in umido o la lepre alla cacciatora. La sua nota leggermente tannica si adatta bene alle carni grasse e saporite, creando un equilibrio gustativo unico.

Formaggi stagionati

Il Cannonau di Sardegna è un vino che si presta bene ad essere abbinato a formaggi stagionati, come il pecorino sardo o il fiore sardo. La loro intensità si sposa perfettamente con la struttura e il sapore deciso del vino, creando un abbinamento armonioso e piacevole.

Pasta alla campidanese

La pasta alla campidanese è uno dei piatti tipici della cucina sarda, a base di pomodoro, salsiccia sarda e pecorino. L’abbinamento con il Cannonau di Sardegna è perfetto, grazie alla presenza della salsiccia sarda, che richiama il sapore della carne arrosto e si adatta bene alla nota tannica del vino.

Galletto alla diavola

Il galletto alla diavola è un piatto tipico della cucina sarda, a base di pollo marinato con peperoncino, aglio, prezzemolo e succo di limone. Questo piatto piccante si sposa perfettamente con il Cannonau di Sardegna, grazie alla sua struttura decisa che spezza la piccantezza del pollo, creando un abbinamento gustoso e sorprendente.

Insomma, il Cannonau di Sardegna è un vino versatile e adatto ad accompagnare una grande varietà di piatti sardi e non solo. Sperimentate e scoprite nuovi abbinamenti gustosi!