Sylvaner

Sylvaner, abbinamenti e storia

Sylvaner, abbinamenti e storia

0 Recensioni analizzate.
1
Alsazia Sylvaner Grand Cru, Domaine Armand Gilg - 2016-0,75l - Argento al Concorso Internazionale di Strasburgo 2017
Alsazia Sylvaner Grand Cru, Domaine Armand Gilg - 2016-0,75l - Argento al Concorso Internazionale di Strasburgo 2017
2
Südtirol - Alto Adige Valle Isarco DOC Sylvaner Manni Nössing 2020 0,75 ℓ
Südtirol - Alto Adige Valle Isarco DOC Sylvaner Manni Nössing 2020 0,75 ℓ
3
K. Martini & Sohn Sylvaner Alto Adige DOC 75 cl
K. Martini & Sohn Sylvaner Alto Adige DOC 75 cl
4
Alsace Edelzwicker Le Séducteur bianco 2019 - Organico - Domaine Claude et Christophe Bléger - DOP - Alsazia - Francia - Vitigni Sylvaner,Pinot Blanc,Pinot Gris - 6x100cl
Alsace Edelzwicker Le Séducteur bianco 2019 - Organico - Domaine Claude et Christophe Bléger - DOP - Alsazia - Francia - Vitigni Sylvaner,Pinot Blanc,Pinot Gris - 6x100cl
5
Jean-Paul Metté Artisan-distillateur d'Alsace Marc de Sylvaner 45° 0,70 lt
Jean-Paul Metté Artisan-distillateur d'Alsace Marc de Sylvaner 45° 0,70 lt
6
Sylvaner Les Vieilles Vignes Domaine Ostertag Cl 75
Sylvaner Les Vieilles Vignes Domaine Ostertag Cl 75
7
Südtirol - Alto Adige Valle Isarco DOC Aristos Sylvaner Eisacktaler Kellerei 2020 0,75 ℓ
Südtirol - Alto Adige Valle Isarco DOC Aristos Sylvaner Eisacktaler Kellerei 2020 0,75 ℓ
8
Garlider Sylvaner 2018
Garlider Sylvaner 2018
9
Alsace Sylvaner bianco 2021 - Domaine OSTERTAG-HURLIMANN - DOP - Alsazia - Francia - Vitigni Sylvaner - 6x75cl
Alsace Sylvaner bianco 2021 - Domaine OSTERTAG-HURLIMANN - DOP - Alsazia - Francia - Vitigni Sylvaner - 6x75cl
10
Sylvaner Praepositus DOC - 2008 - Klosterkellerei Neustift
Sylvaner Praepositus DOC - 2008 - Klosterkellerei Neustift

Il Sylvaner: un vino da scoprire

Il vino Sylvaner, anche conosciuto come Silvaner, è un vino bianco di origine tedesca che ha guadagnato fama negli ultimi anni grazie alla sua versatilità e alla sua capacità di abbinarsi a molti piatti diversi.

Il Sylvaner viene prodotto in alcune regioni della Germania, ma anche in Francia, in Svizzera e in Austria. Le sue origini risalgono al XVII secolo, ma la sua fama è cresciuta solo recentemente, grazie alla riscoperta dei vini meno conosciuti e alla ricerca di nuove esperienze enologiche.

Il Sylvaner è un vino fresco e fruttato, con note di agrumi, pesca e mela. Ha un sapore morbido e delicato, con una buona acidità e una leggera mineralità. Si può trovare sia nella versione secca che in quella dolce, e si presta a molti abbinamenti gastronomici.

In particolare, il Sylvaner si sposa perfettamente con i piatti a base di pesce e di crostacei, ma anche con le verdure e le insalate. Si può servire come aperitivo, ma anche come accompagnamento a un pranzo leggero o a una cena estiva.

Il Sylvaner non è un vino da invecchiamento, ma va bevuto giovane per apprezzarne al meglio le sue caratteristiche. Si consiglia di servirlo fresco, a una temperatura di circa 10-12 gradi, e di gustarlo in bicchieri ampi per esaltarne il profumo.

In conclusione, il Sylvaner è un vino da scoprire per tutti gli appassionati di enologia che cercano nuove esperienze gustative. Con la sua freschezza e la sua versatilità, è perfetto per accompagnare molti piatti diversi e per creare nuovi abbinamenti gastronomici. Se non l’avete ancora provato, non esitate a farlo!

Proposte alternative e altri vini

Se sei un appassionato di vino bianco, saprai che la scelta può essere vasta e variegata. Per questo motivo, ho selezionato per te quattro vini bianchi che sicuramente non ti deluderanno.

1. Sauvignon Blanc della Loira: questo vino francese è noto per i suoi aromi di frutta tropicale e agrumi, uniti ad una piacevole acidità. Si abbina perfettamente a piatti a base di pesce e di verdure.

2. Chardonnay dell’Alta Valle della Napa: questo vino americano è caratterizzato da note di burro, vaniglia e frutta matura. Ha una struttura complessa e si sposa egregiamente con piatti a base di carne bianca, pasta e formaggi.

3. Riesling della Mosella: questo vino tedesco è noto per le sue note di mela, pesca e fiori. Ha un’acidità fresca e bilanciata, con una nota minerale che lo rende perfetto da abbinare a piatti a base di pesce, crostacei e spezie.

4. Vermentino della Sardegna: questo vino italiano ha un sapore fresco e fruttato, con note di limone, pesca e fiori. Si abbina perfettamente a piatti a base di pesce e di verdure, ma anche a piatti piccanti o speziati.

Questi sono solo quattro esempi di vini bianchi che potrai gustare e apprezzare. Ricorda che la scelta del vino dipende anche dal piatto che intendi abbinare, dal tuo gusto personale e dall’occasione in cui lo degusterai. Quale vino bianco ti piace di più?

Sylvaner: abbinamenti e consigli

Il Sylvaner è un vino bianco fresco e fruttato, con una buona acidità e una leggera mineralità. Grazie alla sua versatilità, si presta ad abbinamenti gastronomici diversi e interessanti.

In particolare, il Sylvaner si sposa perfettamente con i piatti a base di pesce e di crostacei, come ad esempio le ostriche, i gamberi, i calamari e il pesce spada. Inoltre, si abbina anche a piatti a base di verdure e insalate, come l’insalata di mare, il risotto con zucchine e gamberetti, la ratatouille e le verdure grigliate.

Il Sylvaner può essere un’ottima scelta anche per accompagnare piatti esotici, come la cucina thailandese, giapponese e messicana, grazie alla sua capacità di bilanciare le spezie e le salse piccanti.

Infine, il Sylvaner può essere gustato come aperitivo o accompagnamento a un pranzo leggero o a una cena estiva. Si consiglia di servirlo fresco, a una temperatura di circa 10-12 gradi, e di gustarlo in bicchieri ampi per esaltarne il profumo.

In conclusione, il Sylvaner è un vino versatile e fresco che si presta ad abbinamenti gastronomici diversi e interessanti. Con i suoi aromi fruttati e la sua acidità bilanciata, è perfetto per accompagnare i piatti a base di pesce, crostacei e verdure, ma anche piatti esotici e leggeri.